1  
16 marzo 2011
L'Araldo
La mostra Ŕ organizzata dall'associazione "L'Araldo" di Crema, guidata dal cav. Mario Cassi, Presidente, dal dott. Gian Attilio Puerari, Vice Presidente, e dal dott. Ferrante Benvenuti, Presidente Onorario. A Mario Cassi si deve la selezione del materiale esposto, proveniente dalle collezioni del Museo e da alcune collezioni private (Borgato, Damioli, Foglia, Martini e altre). Per maggiori informazioni su questa associazione: www.araldo-crema.org.

Foto 1: stemma dell'associazione "L'Araldo".


[Torna indietro]


16 marzo 2011
L'allestimento
L'allestimento della mostra e l'identificazione delle soluzioni espositive si devono ad Attilio Bianchi e Dolores Denti. Molto apprezzata, sin dall'inaugurazione, la resa estetica con cui gli allestitori hanno saputo valorizzare i cimeli presentati al pubblico, attraverso un intelligente utilizzo degli spazi a disposizione ed una cura, mai banale o stucchevole ma sempre sobria ed efficace, sia dei particolari che della realizzazione d'insieme. Ottima l'idea di offrire ai visitatori copia di alcune schede riferite ai beni esposti, sul modello dei take-one di alcuni musei. Se si considera il fatto che gli allestitori hanno agito in modo del tutto disinteressato e senza alcun aggravio per il bilancio cittadino, il plauso e la soddisfazione sono ancora maggiori. 

[Torna indietro]


16 marzo 2011
Le Istituzioni
La mostra Ŕ una delle iniziative inserite dal Comune di Crema nel calendario eventi per il 150░ anniversario dell'unitÓ d'Italia. L'Assessore alla Cultura, arch. Paolo Mariani, e il Direttore del Museo Civico di Crema e del Cremasco, dott. Roberto Martinelli, sono tra i principali sostenitori della mostra. Oltre al Comune di Crema, anche la Provincia di Cremona ha concesso il suo patrocinio, attraverso l'Assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro, dott.ssa Paola Orini. Si tratta di un esempio molto positivo di collaborazione tra le Istituzioni, che curano il pubblico interesse ma che non sono in genere munite di sufficienti risorse economiche per realizzare eventi culturali, ed alcune realtÓ associative di sicuro affidamento, che necessitano degli opportuni avalli istituzionali ma che possono mettere in campo capacitÓ operative concrete oppure adeguati contributi economici.

[Torna indietro]


1  
16 marzo 2011
I Finanziatori
La mostra Ŕ stata resa possibile da un concorso di fattori istituzionali, organizzativi ed economici felicemente armonizzati. Innanzitutto, il Comune ed il Museo Civico hanno fornito l'uso della sala per l'esposizione ed hanno messo a disposizione i propri supporti e infrastrutture. Inoltre, "L'Araldo" ha confermato di costituire una delle due o tre strutture associative meglio organizzate del territorio: la preparazione della mostra ma anche il costante presidio degli spazi espositivi, per pi¨ di un mese, con compiti di guida e spiegazione al pubblico riguardo al materiale presentato, sono fattori che pochi operatori culturali locali avrebbero potuto soddisfare. Infine, tra tutti i soggetti finanziatori, la SocietÓ Nazionale Ŕ quello che ha erogato il maggior contributo economico a sostegno dell'iniziativa, scegliendo questa mostra come prima occasione di finanziamento, a Crema, di progetti locali in linea con i propri intendimenti generali.

Documento 1: soggetti finanziatori e organizzatori.

[Torna indietro]